SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

lunedì 20 dicembre 2010

AUGURI!



Tanti auguri di buon Natale e buon 2011 a tutti i lettori del blog, alle persone con cui ho collaborato, ai lettori del forum, a chi ha visitato il sito. Auguri e grazie, continuate a seguirmi!

Buone Feste

Mirko

martedì 14 dicembre 2010

Case in legno lamellare




Su Youtube un interessante video sulle case in legno lamellare. Per vederlo cliccate sul titolo di questo post che vi porterà direttamente sulla pagina di Youtube.

Il legno sul Sole 24 ore


Riporto un interessante articolo sul legno e non solo pubblicato dal Sole 24 ore:








L'ultima Biennale di architettura di Venezia, chiusasi domenica 21 novembre, ha presentato contributi provenienti da progettisti di tutti i continenti. Pur essendo l'espressione di avanguardie vicine all'arte più che all'architettura ha confermato trend attuali come il riuso tecnologico di materiali tradizionali, la ricerca di trasparenze eteree e di tecniche costruttive tradizionali ma rivoluzionate.

È così che grazie al grande ritorno del legno la sua versione "lamellare" e le "gridshell" (strutture curve a rete di legno) per esempio sino a poco tempo fa impiegate solo per grandi volumetrie ora stanno diventando d'uso residenziale.

Il legno lamellare è costituito da tante "lamelle" di diversi legni e provenienze che vanno a costituire travi molto solide ma soprattutto di straordinario impatto estetico. Il lato formale è dovuto alla possibilità di ottenere travi sino a 40 metri e di conseguenza da usare per qualsiasi edificio, piccolo e grande che sia. Per grandi scenografici loft, per esempio, può essere una soluzione di massimo livello estetico e prestazionale.

Il legno ha doti isolanti uniche, comfort ecologico come nessun altro materiale e, infine, affidato a un progettista esperto, diventa sia per interni che per esterni il materiale più "espressivo" oggi disponibile oltre ad avere notevole capacità portante, alto isolamento e assenza di ponti termici.

Per chi ama l'architettura ultra-moderna sono disponibili metalli trattati con finiture speciali come gli acciai luminosi di Arcelor, con rivestimenti al plasma e nanotecnologie, autopulenti, e con riflessi oro o champagne decisamente unici. Kme Europa propone l'intramontabile rame che trasmette alla casa benefici effetti ma soprattutto è eterno, splendente.

Il vetro tradotto in grandiose vetrate sta conquistando sempre più spazio. Dalle grandi pareti mobili alte diversi metri come quelle molto particolari di Oddicini, lunghe sino a nove metri si arriva a quello strutturale molto robusto per scale, soffitti e soppalchi. Il vetromattone impiegato anche per esterni offre pareti di grande effetto grazie anche alle proposte di Saint Gobain e soprattutto di Seves che su disegno di Renzo Piano ha realizzato una versione elegantissima, traslucida, argentea impiegabile in esterno e in interno. Le versioni fotocromatiche – messe a punto da Sage Glass – cambiano colore in base alle esigenze e alle condizioni ambientali riducendo nettamente i consumi. E per i vetri preesistenti è invece possibile ridurre nettamente d'estate il calore generato dai raggi solari con speciali pellicole schermanti della 3M. Se si desidera creare effetti estetici particolari sempre della 3M sono disponibili pellicole per la gestione della luce, retroilluminate che rendono visibili parti di un edificio anche da lontano.

Il cemento diventa più leggero tanto da lasciar trasparire la luce come i.Light di Italcementi che di notte crea effetti luminosi suggestivi mentre di giorno lascia entrare la luce con le sue variazioni. (Pa. Gu.)

Legno e Edilizia a Verona



A Verona in primavera un evento da non perdere per i professionisti del settore: la mostra internazionale “Legno & Edilizia” in calendario alla Fiera di Verona dal 17 al 20 marzo. Saranno presenti stand e approfondimenti su import e distribuzione del legno, strutture portanti in legno, carpenteria in legno, case in legno prefabbricate, macchine ed utensili per il legno e l’edilizia. Saranno in mostra anche progettazioni e software, le certificazioni ambientali e sarà possibile conoscere enti ed associazioni che si occupano di questo settore. Per dare un’occhiata questo il sito:

http://www.legnoeedilizia.com

lunedì 6 dicembre 2010

LIBRO VOGLIO FARE L'INGEGNERE




Da www.ibs.it dove trovate il libro:

Quella dell'ingegnere è una delle professioni più richieste dal mercato e si articola in numerose varianti per settore (edilizia, manifatturiero, aeronautica, nautica, trasporti, PA ecc.) e per tipologia (libero professionista, professionista associato, dipendente, ma anche imprenditore).

Il volume ne illustra tutte le caratteristiche e opportunità, indicando, per ogni profilo: di cosa si occupa; quali competenze sono richieste; la preparazione universitaria necessaria ed eventuali master e corsi di specializzazione; dati e prospettive del mercato del lavoro.

Con la testimonianza diretta di Umberto Paolucci, manager italiano noto a livello internazionale (ha guidato per molti anni Microsoft Italia e adesso fa parte del board mondiale) a cui la laurea in ingegneria ha aperto le porte di una prestigiosa carriera.

CORSO FACOLTA' INGEGNERIA TRENTO



Il corso “Strumenti e metodi per la redazione della carta del pericolo da fenomeni torrentizi” si propone di fornire le competenze e gli strumenti necessari per la redazione della carta della pericolosità relativa ai corsi d’acqua caratterizzati da consistente trasporto solido.

Il corso è essenzialmente di tipo operativo, basato sulla redazione della carta della pericolosità idrogeologica in tre diversi casi di studio, attraverso l’utilizzo di modelli matematici sviluppati dal CUDAM (Centro Universitario per la Difesa Idrogeologica dell’Ambiente Montano).

Durante il corso verranno seguite le indicazioni delle linee guida per la mappatura del pericolo idrogeologico predisposte dal Servizio Bacini Montani della Provincia Autonoma di Trento e verranno forniti i software per la modellazione idraulica di trasporto solido e di colate di detriti.

PER SAPERNE DI PIU': Cliccate sul titolo di questo post per leggere tutti i dettagli dalla pagina del corso.

IO SU GOOGLE MAPS



Se volete comparire su Google Maps vi basta andare sul sito e registrarvi gratuitamente, in breve la vostra attività sarà indicizzata da Google!