SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

lunedì 20 dicembre 2010

AUGURI!



Tanti auguri di buon Natale e buon 2011 a tutti i lettori del blog, alle persone con cui ho collaborato, ai lettori del forum, a chi ha visitato il sito. Auguri e grazie, continuate a seguirmi!

Buone Feste

Mirko

martedì 14 dicembre 2010

Case in legno lamellare




Su Youtube un interessante video sulle case in legno lamellare. Per vederlo cliccate sul titolo di questo post che vi porterà direttamente sulla pagina di Youtube.

Il legno sul Sole 24 ore


Riporto un interessante articolo sul legno e non solo pubblicato dal Sole 24 ore:








L'ultima Biennale di architettura di Venezia, chiusasi domenica 21 novembre, ha presentato contributi provenienti da progettisti di tutti i continenti. Pur essendo l'espressione di avanguardie vicine all'arte più che all'architettura ha confermato trend attuali come il riuso tecnologico di materiali tradizionali, la ricerca di trasparenze eteree e di tecniche costruttive tradizionali ma rivoluzionate.

È così che grazie al grande ritorno del legno la sua versione "lamellare" e le "gridshell" (strutture curve a rete di legno) per esempio sino a poco tempo fa impiegate solo per grandi volumetrie ora stanno diventando d'uso residenziale.

Il legno lamellare è costituito da tante "lamelle" di diversi legni e provenienze che vanno a costituire travi molto solide ma soprattutto di straordinario impatto estetico. Il lato formale è dovuto alla possibilità di ottenere travi sino a 40 metri e di conseguenza da usare per qualsiasi edificio, piccolo e grande che sia. Per grandi scenografici loft, per esempio, può essere una soluzione di massimo livello estetico e prestazionale.

Il legno ha doti isolanti uniche, comfort ecologico come nessun altro materiale e, infine, affidato a un progettista esperto, diventa sia per interni che per esterni il materiale più "espressivo" oggi disponibile oltre ad avere notevole capacità portante, alto isolamento e assenza di ponti termici.

Per chi ama l'architettura ultra-moderna sono disponibili metalli trattati con finiture speciali come gli acciai luminosi di Arcelor, con rivestimenti al plasma e nanotecnologie, autopulenti, e con riflessi oro o champagne decisamente unici. Kme Europa propone l'intramontabile rame che trasmette alla casa benefici effetti ma soprattutto è eterno, splendente.

Il vetro tradotto in grandiose vetrate sta conquistando sempre più spazio. Dalle grandi pareti mobili alte diversi metri come quelle molto particolari di Oddicini, lunghe sino a nove metri si arriva a quello strutturale molto robusto per scale, soffitti e soppalchi. Il vetromattone impiegato anche per esterni offre pareti di grande effetto grazie anche alle proposte di Saint Gobain e soprattutto di Seves che su disegno di Renzo Piano ha realizzato una versione elegantissima, traslucida, argentea impiegabile in esterno e in interno. Le versioni fotocromatiche – messe a punto da Sage Glass – cambiano colore in base alle esigenze e alle condizioni ambientali riducendo nettamente i consumi. E per i vetri preesistenti è invece possibile ridurre nettamente d'estate il calore generato dai raggi solari con speciali pellicole schermanti della 3M. Se si desidera creare effetti estetici particolari sempre della 3M sono disponibili pellicole per la gestione della luce, retroilluminate che rendono visibili parti di un edificio anche da lontano.

Il cemento diventa più leggero tanto da lasciar trasparire la luce come i.Light di Italcementi che di notte crea effetti luminosi suggestivi mentre di giorno lascia entrare la luce con le sue variazioni. (Pa. Gu.)

Legno e Edilizia a Verona



A Verona in primavera un evento da non perdere per i professionisti del settore: la mostra internazionale “Legno & Edilizia” in calendario alla Fiera di Verona dal 17 al 20 marzo. Saranno presenti stand e approfondimenti su import e distribuzione del legno, strutture portanti in legno, carpenteria in legno, case in legno prefabbricate, macchine ed utensili per il legno e l’edilizia. Saranno in mostra anche progettazioni e software, le certificazioni ambientali e sarà possibile conoscere enti ed associazioni che si occupano di questo settore. Per dare un’occhiata questo il sito:

http://www.legnoeedilizia.com

lunedì 6 dicembre 2010

LIBRO VOGLIO FARE L'INGEGNERE




Da www.ibs.it dove trovate il libro:

Quella dell'ingegnere è una delle professioni più richieste dal mercato e si articola in numerose varianti per settore (edilizia, manifatturiero, aeronautica, nautica, trasporti, PA ecc.) e per tipologia (libero professionista, professionista associato, dipendente, ma anche imprenditore).

Il volume ne illustra tutte le caratteristiche e opportunità, indicando, per ogni profilo: di cosa si occupa; quali competenze sono richieste; la preparazione universitaria necessaria ed eventuali master e corsi di specializzazione; dati e prospettive del mercato del lavoro.

Con la testimonianza diretta di Umberto Paolucci, manager italiano noto a livello internazionale (ha guidato per molti anni Microsoft Italia e adesso fa parte del board mondiale) a cui la laurea in ingegneria ha aperto le porte di una prestigiosa carriera.

CORSO FACOLTA' INGEGNERIA TRENTO



Il corso “Strumenti e metodi per la redazione della carta del pericolo da fenomeni torrentizi” si propone di fornire le competenze e gli strumenti necessari per la redazione della carta della pericolosità relativa ai corsi d’acqua caratterizzati da consistente trasporto solido.

Il corso è essenzialmente di tipo operativo, basato sulla redazione della carta della pericolosità idrogeologica in tre diversi casi di studio, attraverso l’utilizzo di modelli matematici sviluppati dal CUDAM (Centro Universitario per la Difesa Idrogeologica dell’Ambiente Montano).

Durante il corso verranno seguite le indicazioni delle linee guida per la mappatura del pericolo idrogeologico predisposte dal Servizio Bacini Montani della Provincia Autonoma di Trento e verranno forniti i software per la modellazione idraulica di trasporto solido e di colate di detriti.

PER SAPERNE DI PIU': Cliccate sul titolo di questo post per leggere tutti i dettagli dalla pagina del corso.

IO SU GOOGLE MAPS



Se volete comparire su Google Maps vi basta andare sul sito e registrarvi gratuitamente, in breve la vostra attività sarà indicizzata da Google!

lunedì 29 novembre 2010

SITO COSTRUZIONI.NET




Il sito Costruzioni.net pubblica articoli sulle costruzioni, la normativa, i progetti e i progettisti oltre a segnalare eventi, news anche dal mondo universitario e recensioni. Lo trovate anche su Facebook.

FEDERLEGNO-RAPPORTO 2010 COSTRUZIONI IN ITALIA




Sul sito di Federlegno è possibile scaricare il rapporto 2010 per quanto riguarda il sistema italiano delle costruzioni.

Questi i temi trattati:

-Andamento del mercato delle costruzioni

-Consistenza economica del sistema delle costruzioni

-Dati dei settori del sistema:
- Costruzioni edili e infrastrutturali
- Tecnologie, impianti e macchinari afferenti alle costruzioni civili
- Materiali per le costruzioni
- Progettazione

Il Rapporto Federcostruzioni è stato realizzato dai Centri Studi di: Ance, Andil, Anie, Anima, Ascomac, Confindustria Ceramica, Confindustria Metalli, Federbeton, Federchimica, FederlegnoArredo, Oice, Unacoma.

I lavori del gruppo di ricerca sono stati coordinati dal Centro Studi FederlegnoArredo.

Per chi è associato è disponibile il rapporto completo in pdf, per gli altri una sintesi sempre in pdf subito scaricabile con altri documenti. Cliccate sul titolo di questo post per accedere.

PREMIO IMPRESA INNOVAZIONE




Parte la quinta edizione del Premio Impresa Innovazione D2T Start Cup. Di seguito alcune indicazioni per la partecipazione, che puoi trovare sul sito cliccando sul titolo di questo post.


Elabora un progetto di impresa e presenta la tua proposta.
Descrivi la tua proposta di impresa

Criteri di valutazione

Per ogni singola proposta la Commissione ne valuterà il livello di innovatività ed originalità , le prospettive di mercato , la fattibilità tecnica nel breve periodo, la potenzialità di successo , il grado di integrazione con l’economia del territorio trentino.
Ricorda! Le idee ed i progetti riguardanti i settori inclusi nel Distretto Energia Ambiente (edilizia sostenibile, energie rinnovabili, tecnologie ambientali) avranno valutazione preferenziale.

La partecipazione è gratuita e gli elaborati devono essere presentati entro il 15 febbraio.

venerdì 26 novembre 2010

CULTURALEGNO




Culturalegno promuove, organizza e realizza attività ed iniziative
per far conoscere il legno in rapporto con la cultura e la natura.

http://www.culturalegno.org/home.html

martedì 23 novembre 2010

NOVITA' SUL FORUM PROGETTISTI




Alcune novità sul mio forum Progettisti..

La prima è la possibilità di inserire un proprio link e, volendo, effettuare uno scambio di link in modo da crescere insieme e farsi conoscere sul Web.

La seconda è invece la sezione video che sul forum Progettisti, in chiave ironica, riprende architetti, ingegneri e molto altro, una sezione "svago" che vi invito a visitare fin d'ora.

Inoltre, trovate nella sezione Gratis risorse gratuite.

Vi attendo sul forum a questo indirizzo:

http://progettisti.altervista.org

martedì 16 novembre 2010

GRAZIE PER IL PRIMO ANNO DI VITA DI PROGETTAZIONE STRUTTURE!



Era il novembre dello scorso anno quando Progettazione Strutture vide la luce, a seguito della messa in Rete del mio sito www.rizzimirko.it.

Nel corso di quest'anno sono state viste oltre 2.000 pagine, hanno letto il blog 1.087 persone con une media di 2 pagine a persona. I visitatori provengono soprattutto dall'Italia dalle zone di Bolzano, Trento, ma anche Arezzo, Roma, Campobasso, mentre per gli Stati Uniti da registrare Dallas e tra le altre zone del mondo anche Marrakech.

I visitatori sono arrivati sul blog inizialmente dal mio sito, poi anche attraverso Facebook, aggregatori di notizie e ultimamente grazie al mio forum dedicato ai progettisti su Altervista (fateci un salto, il collegamento è qui a destra)!

A tutti coloro che hanno visitato il blog un sentito ringraziamento, grazie per aver fatto crescere e conoscere Progettazione Strutture, grazie per aver letto i post, votato nei sondaggi, guardato i video, scaricato risorse gratuite. Grazie.

Vi invito a continuare a seguire il blog, a partecipare, se volete, anche a farlo conoscere ad altri.


Progettazione Strutture continuerà a crescere anche e soprattutto grazie a voi.

Buon compleanno blog!

Mirko

LIBRI E GUIDE ON-LINE SUL SITO EPC




EPC

Segnalo questo sito, dov'è possibile trovare testi per i progettisti, tra cui la Guida all'Eurocodice, con i criteri generali di progettazione strutturale. Per ogni testo è possibile cliccare su "entra nel libro" così da poter leggere un'anteprima del volume.

CHI SONO

Il Gruppo (Epc Srl, Epc Periodici Srl, Informa Srl) dal 1949 è leader affermato nella edizione di testi tecnici, giuridici, amministrativi e di periodici che offrono un’informazione di qualità e tempestiva nei vari settori della prevenzione tra cui: la prevenzione incendi, la salute e sicurezza del lavoro, l’edilizia e la progettazione, gli appalti, l’igiene degli alimenti, la security e la privacy.

GUIDE ONLINE

Sul sito è possibile anche trovare guide on-line sugli argomenti sopraesposti.

LINK

Questo il collegamento:

http://www.epc.it/HomeLibri.aspx

martedì 9 novembre 2010

NUOVO SITO DEL V.I.A. DELLA PROVINCIA DI TRENTO



E' online il sistema Via Web, portale della Provincia autonoma di Trento per dare la possibilità ai cittadini e ai professionisti di visionare online gli archivi relativi ai progetti sottoposti alla valutazione di impatto ambietale (V.I.A.).

Questo il link:
http://www.territorio.provincia.tn.it/portal/server.pt?open=514&objID=19021&mode=2

PROMOLEGNO CORSI 2011




Sul sito di Promolegno sono disponibili gli appuntamenti per approfondire il tema delle costruzioni in legno per l'anno 2011. Vi rimando a questo link per saperne di più, è possibile iscriversi alla newsletter per essere sempre aggiornati:

http://www.promolegno.com/attualita/programma-2011/

venerdì 5 novembre 2010

ALCUNE CASETTE IN LEGNO









RISULTATO MINI SONDAGGIO

Dal mini sondaggio inserito su questo blog, in merito ai materiali da utilizzare per le costruzioni è emersa una maggioranza che considera il legno un elemento indispensabile. Infatti il legno sta sempre più prendendo piede nelle costruzioni, vi invito ancora ad approfondire sul sito

www.legnotrentino.it. Al prossimo sondaggio!

Mirko

martedì 26 ottobre 2010

ANCHE IL TRENTINO ALLA FIERA SAIE 2010 A BOLOGNA



SAIE 2010

La fiera Saie 2010 si svolgerà quest'anno a Bologna dal 27 al 30 ottobre. La fiera verterà sui temi dell'energia e sostenibilità, dei servizi per progettare e costruire e cantieri e produzioni.

HABITECH E IL SISTEMA LEGNO AL SAIE

Il sistema trentino del legno e Habitech saranno al Saie presso lo stand C119 nella Piazza della Sostenibilità (pad. 19), area della fiera che riunisce la squadra dei soci del Green Building Council Italia per approfondire il tema delle procedure di valutazione della sostenibilità, i metodi e gli strumenti a disposizione.

TRENTINO FILIERA LEGNO

I due protagonisti saranno appunto Trentino Filiera Legno, che presenterà un percorso dedicato alla filiera foresta-legno-energia, dalla certificazione dei boschi fino alle case in legno e Habitech – Distretto Tecnologico Trentino, , prima società italiana a offrire un sistema integrato di servizi a supporto di tutti i percorsi di certificazione LEED. Quest'ultimo darà informazioni in merito al costruire sostenibile e a coloro che desiderano un accompagnamento al sistema di certificazione LEED.

lunedì 25 ottobre 2010

CONCORSO DI IDEE PER STUDI SUL FONDO PER LA RIQUALIFICAZIONE DEGLI INSEDIAMENTI STORICI E DEL PAESAGGIO



IL CONCORSO

La Provincia autonoma di Trento, con determinazione del Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio (n. 128 del 19 ottobre 2010), ha attivato il concorso di idee per l’affidamento di incarichi per studi, approfondimenti tecnici e ipotesi progettuali di fattibilità in materia di paesaggio.

COSA RIGUARDA

Il concorso di idee riguarda arredo e riqualificazione delle aree artigianali; organizzazione e ripristino panoramico e paesaggistico dei passi dolomitici; indicazioni metodologiche per le trasformazioni delle aree agricole di versante a nuove tecniche produttive; tecniche costruttive e compatibilità dei manufatti e delle costruzioni rurali in aree agricole; tipizzazioni di modellazioni per il recupero di cave esaurite; riordino e riqualificazione del nesso urbano Riva del Garda – Arco; indicazioni metodologiche per una progettazione dell’area di Zambana Vecchia secondo criteri di alta qualità paesaggistica e di identità territoriale; ipotesi di riorganizzazione e miglioramento dell’area in prossimità del lago di Toblino.

IL BANDO

Il bando, che nei prossimi giorni sarà pubblicato sui quotidiani locali e sul sito del Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio, prevede la possibilità per esperti in materia di pianificazione urbanistica e di trasformazione del paesaggio di presentare – entro il 31 dicembre prossimo – delle proposte su uno dei suddetti argomenti. Le proposte che saranno dichiarate vincitrici riceveranno i relativi incarichi.

lunedì 18 ottobre 2010

UNA MOSTRA SUL LEGNO A TERZOLAS (VAL DI SOLE-TRENTO)




Dal 18 al 29 ottobre è aperta la mostra delle foreste demaniali a Terzolas presso il Palazzo della Torraccia, al piano terra.

LA MOSTRA

La mostra è stata pensata per capire e conoscere meglio
quanto e come il legno e il lavoro legato al bosco, abbia da sempre segnato e
segni ancora nel profondo la vita e l'identità culturale delle popolazioni locali
e della montagna in particolare.

QUANDO

La mostra sarà visitabile, ad ingresso libero, nel seguente orario:
dal lunedì al venerdì: 08,00 - 12,00 e 14,00 – 18,00
sabato e domenica 20,00 – 22,00 (con la presenza dei custodi forestali)

SOFTWARE GRATUITI



Tanti software gratuiti, con programmi di interesse tecnico per i progettisti su questo sito:

http://www.ingegneri.info/software.html
basta iscriversi gratuitamente per poter scaricare i programmi. Sul sito anche la possibilità di inserire blocchi Cad.

Visitatelo!

martedì 12 ottobre 2010

FIERA KLIMAHOUSE GIA' PRONTA PER IL 2011!




La fiera Klimahouse pensa già alla sesta edizione nel gennaio del 2011.

KLIMAHOUSE

Dal sito:"Klimahouse è la fiera leader del settore per l’efficienza nell’edilizia sostenibilE. KLIMAHOUSE nasce dall’esigenza sempre crescente di costruire in maniere sostenibile, risparmiando energia e così rispettando l’ambiente. KLIMAHOUSE si svolge in Alto Adige, territori all’avanguardia per quando riguarda costruzioni sostenibili e risparmio energetico. Già da anni il progetto “CasaClima” è ormai sinonimo di edilizia moderna, che unisce sostenibilità, drastica riduzione dei costi energetici e una perfetta climatizzazione dell’ambiente."

LA FIERA A GENNAIO 2011

La sesta edizione della fiera si svolgerà dal 27 al 30 gennaio 2011. Oltre ai molti espositori sono in programma convegni, visite a Casa Clima, seminari e il secondo Klimahouse Award, un concorso riservato agli espositori.

I VISITATORI

La fiera è aperta a professionisti del settore come ingegneri, architetti, geometri, alle imprese di costruzione e d'installazione, ai rivenditori edili, alle Università.

PER SAPERNE DI PIU'

Basta visitare il sito http://www.fierabolzano.it/klimahouse/

MINIWATT, IL SITO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA




Navigando in Rete ho scoperto questo sito,
http://www.miniwatt.it/ tutto incentrato sull'energia.

MINIWATT E L'EFFICIENZA ENERGETICA

Miniwatt si presenta come un sito ricco di informazioni e approfondimenti, a partire dalla guida per la progettazione di edifici energicamente efficienti. Una sorta di guida che presenta i principali temi che chi progetta deve conoscere per realizzare abitazioni di questo genere.

MINIWATT E GLI EDIFICI PASSIVI

Miniwatt propone anche una carrellata sugli "edifici passivi" con tutto ciò che c'è da sapere in merito ed esempi. Inoltre "Energypedia" è un enciclopedia con i termini di uso più frequente quando si parla di energia.

ALTRI TEMI DI MINIWATT

Miniwatt si sofferma anche sull'architettura ecologica, sull'efficienza energetica, sugli edifici a basso consumo energetico, sulla certificazione dell'efficienza energetica.

MINIWATT PROGETTI

Interessante la sezione progetti con edifici privati, amministrativi, scuole, realizzati secondo i criteri dell'efficienza energetica. E' inoltre possibile segnalare edifici del genere costruiti in Italia.

venerdì 8 ottobre 2010

SECONDO PREMIO AMBIENTE EUREGIO TIROL ALTO ADIGE TRENTINO SCADE IL 5 NOVEMBRE



2° Premio Ambiente Euregio Tirol-Alto Adige Trentino 2010
Il Premio Ambiente EUREGIO è il bando di concorso su ambiente e sostenibilità per il Tirolo, l'Alto Adige ed il Trentino.

L'obiettivo perseguito da questo bando di concorso è quello di sensibilizzare e motivare ad una tutela dell'ambiente attiva ed altresì quello di incentivare l'innovazione nel settore ambientale.

Per info:

http://www.ambientetrentino.it/eventi-42-premio-ambiente-euregio-2010.html

martedì 5 ottobre 2010

LEGGETE, COMMENTATE, ISCRIVETEVI AL FORUM PROGETTISTI!



Come una spirale il forum Progettisti raccoglie in sè tante idee. Se sei un ingegnere, un architetto, un geometra, un perito, uno studente, un semplice appassionato di temi come la bioedilizia ed altro, leggi il forum Progettisti! Sul forum troverai:

I nostri progetti: tutti possono pubblicare i loro progetti e le foto
Progetti dal mondo: progetti strani dal mondo
Programmi: utilizzati per il mestiere
Risorse per te: hai un sito, un blog? Ecco come e dove segnalarlo
Link: lik utili
Eventi: eventi su edilizia, ingegneria, architettura...
Libri: i migliori libri del settore
Collaborazioni: che possono nascere tra progettisti
Domande-Risposte: su lavori, iniziative, progetti

e tanto altro. Tutti possono partecipare e scrivere o pubblicare immagini! Che aspetti a iscriverti? E' gratis, ti basta cliccare qui in alto a destra sul banner di Altervista! Ti aspetto!

Mirko

martedì 28 settembre 2010

ECOFIERA A TIONE 1-2-3 OTTOBRE




Appuntamento l'1, 2 e 3 ottobre con l'undicesima edizione di "Ecofiera di montagna" che si svolgerà a Tione. Tanti gli argomenti che si potranno approfondire, dalla bioedilizia alle fonti alternative, dal risparmio energetico allo sviluppo sostenibile, passando per l'agricoltura di montagna, l'agriturismo e tanto altro ancora. La rassegna, organizzata dal Comune di Tione in collaborazione con il Comitato Fiere ed il Consorzio Turistico Giudicarie Centrali e autorizzata dal Servizio Commercio della Provincia Autonoma di Trento, si aprirà venerdì 1 ottobre ad ore 14 con inaugurazione ufficiale un'ora dopo. Segnalo per chi si occupa di settori quali bioedilizia, risparmio energetico ecc..il 2 ottobre che, oltre ai molti stand presenti, sarà incentrato sul convegno "Aggiornamento in materia di certificazione energetica degli edifici" presso il Centro Studi Judicaria (sala conferenze). Diversi i relatori coordinati dall'architetto Giacomo Carlino, del Servizio pianificazione energetica e incentivi di Agenzia per l'Energia (Ape). Sempre sabato alle 15 "Energia in movimento" in collaborazione con l'Appa, con laboratori per spiegare l'energia ai più piccoli. Tanto da vedere e scoprire nei padiglioni coperti ma anche nl Parco Saletti, lungo viale Dante, in piazza Cesare Battisti. Info su www.visitgiudicarie.it, l'ingresso è libero.

martedì 21 settembre 2010

LA FORESTA SU RIVISTA SHERWOOD



Ecco parte del testo riferito alle foreste che trovate integralmente sul sito http://www.rivistasherwood.it:

Domanda 1 - Le funzioni delle foreste
Riteniamo che l’UE debba dedicare maggiore attenzione al mantenimento, bilanciamento e potenziamento delle funzioni svolte dalle foreste. Riteniamo anche le foreste fonte di un’innumerevole quantità e varietà di beni e di servizi che sono spesso concatenati l’uno con l’altro e, per questo, non sono separabili e non possono essere presi in considerazione separatamente, come invece avviene attualmente con le varie Direzioni Generali (DG) che producono regolamenti parziali in merito alla protezione e alla valorizzazione delle foreste.



Per produrre una politica coerente, coordinata e sostenibile, veramente capace proteggere e di valorizzare le funzioni svolte dagli ecosistemi forestali si chiede che venga istituita la Direzione Generale sulle foreste. Lo scopo di tale DG dovrà essere quello di coordinare, bilanciare e potenziare tutte le politiche che vedono direttamente o indirettamente coinvolte le foreste e la loro gestione. La creazione di una DG dedicata alle foreste, che coprono oltre il 42% del territorio comunitario, danno direttamente lavoro ad oltre 2 milioni di persone e contribuiscono al PIL dell’UE per più di 300 miliardi di euro all’anno, sarebbe anche l’occasione di definire un referente unico per le altre DG della Commissione Europea e per i rappresentanti politici europei e nazionali, ma anche per i tecnici, i proprietari, gli imprenditori, i ricercatori, le organizzazioni non governative forestali e ambientaliste, così come per tutti i portatori di interessi europei.



L’UE dovrebbe attribuire alla DG Foreste un ruolo di riferimento per ogni misura ed ogni regolamento, predisposti da qualsiasi altra DG, che riguardino direttamente o indirettamente le foreste. A seconda dei casi la DG foreste potrà avere un ruolo consultivo oppure dovrà assumere tra le sue strategie quelle utili al raggiungimento dei fini di altre DG interessate all’azione delle foreste e/o di chi le gestisce. Inoltre dovrebbero essere attribuite alla DG foreste risorse finanziarie sufficienti a orientare le scelte degli Stati Membri e dei singoli cittadini nell’interesse delle comunità locali e dell’UE, attraverso strumenti già esistenti, come il PSR e/o nuove strategie appositamente progettate.



Domanda 2 - Ripercussioni dei cambiamenti climatici sulle foreste
In merito ai cambiamenti climatici riteniamo che l’UE possa contribuire adottando un principio di precauzione che tenga conto non tanto di previsioni da verificare, quanto dell’effettivo stato e delle dinamiche del patrimonio forestale, nonché dei benefici che da questi ci si attende a scala locale ed europea. A tale proposito si propone di potenziare il sistema conoscitivo sulla base di indicatori comuni a tutti gli stati dell’UE, a criteri univoci e a sistemi di rilievo oggettivi e verificabili anche da soggetti terzi. Sulla base dei risultati del monitoraggio, che dovrà essere effettuato a brevi intervalli di tempo, sarà possibile individuare in quali aree le foreste sono effettivamente più soggette agli effetti dei cambiamenti climatici e, di conseguenza, dove e quali benefici potrebbero venire meno a causa dei cambiamenti. Ciò permetterà di definire le misure da adottare e di orientare le risorse comunitarie in modo da far sì che anche le foreste europee più colpite dai cambiamenti climatici possano continuare a rispondere adeguatamente alle esigenze delle generazioni attuali e future, sia a scala locale che comunitaria.



Domanda 3 - Strumenti disponibili per la tutela delle foreste
Riteniamo che, almeno in Italia, la conservazione della biodiversità, intesa come ricchezza di specie, di strutture e di relazioni, sia messa a rischio di riduzione a causa delle mutate condizioni socio-economiche nei territori rurali di montagna e di collina che hanno portato e portano tutt’ora, ad un progressivo abbandono colturale e insediativo. L’abbandono della gestione rurale e forestale potrà avere due effetti inizialmente distinti, ma che se non si pone rimedio, nel lungo periodo avranno lo stesso risultato: la scomparsa di specie arboree localmente o generalmente sporadiche. Se l’abbandono della gestione forestale conduce da una parte ad un positivo arricchimento di biomassa e ad una naturale evoluzione verso formazioni ad alto fusto, dall’altra porta gradualmente alla semplificazione strutturale, specifica e di relazioni. Ciò, nell’Arco di pochi decenni, potrebbe portare alla perdita di numerose specie arboree localmente o generalmente sporadiche, le quali, non più presenti neppure con rari portaseme, potrebbero risultare assenti in vaste aree forestali dove invece in passato sono state presenti grazie al presidio dell’uomo e alla gestione attiva delle risorse forestali concretizzatasi con il governo a ceduo o il governo misto ceduo-fustaia. Anche il governo a fustaia, purché attivo e cosciente di tale valore, potrebbe garantire alti livelli di biodiversità. Solo apparentemente diverso è il caso dei campi e dei pascoli abbandonati, dove è probabile un iniziale massiccio ingresso di specie. Tuttavia l’assenza dell’uomo e di una gestione attiva, nel lungo periodo porterà allo stesso risultato dell’abbandono della gestione forestale, cioè alla semplificazione strutturale, specifica e di relazioni.



Per prevenire per tempo tale rischio l’UE potrebbe finanziare apposite misure di gestione che premino gli interventi a favore delle specie rare e/o sporadiche. Inoltre, quale incentivo a una gestione attiva, potrebbe invitare gli Stati Membri a semplificare le procedure autorizzative e rendere i controlli più tecnici e adattabili alle variabili condizioni che richiede la biodiversità.



Domanda 4 - Gestione forestale
Riteniamo che per gli interventi selvicolturali, oltre una certa estensione di superficie, si possa prevedere un incentivo finanziario a chi predispone un progetto di intervento che prenda in considerazione contemporaneamente i tre pilastri della sostenibilità (economia, ecologia e società), individui le relazioni tra l’intervento proposto e ciascun pilastro e descriva i criteri di controllo dei risultati attesi: sia immediatamente dopo l’intervento che nel medio-lungo periodo. Tale progetto potrebbe rendere molto più flessibile l’intervento selvicolturale, avvicinandolo alla selvicoltura naturalistica e, nello stesso tempo, potrebbe determinare la crescita di tutto il settore e la sensibilità alla sostenibilità da parte di tutti gli operatori. Inoltre, proprio per l’ampiezza dei tre pilastri della sostenibilità, sarà possibile invitare i proponenti ad analizzare le conseguenze di ogni intervento per migliorare le funzioni produttive e protettive svolte dalle foreste e, in generale, la redditività della selvicoltura, per rafforzare la resilienza delle foreste dell’UE rispetto ai cambiamenti climatici e alla perdita di biodiversità.

CONTINUA SUL SITO....

lunedì 13 settembre 2010

CUBO DI GHIACCIO A ROVERETO CON CASA CLIMA NETWORK



In questi giorni si è svolta a Rovereto la "Scommessa del cubo di ghiaccio" la prima effettuata sul territorio trentino, precisamente nei giardini dell’ex Catasto in via Carducci a cura di Casa Clima Network sezione di Trento. La scommessa ha avuto inizio venerdì 10 settembre contemporaneamente all'inaugurazione dello stand CasaClima alla Mostra Provinciale dell'Artigianato Trentino “Artingegna 2010”. La rappresentazione ha previsto il posizionamento di un cubo di ghiaccio posizionato sotto il sole e le intemperie ed un altro paritetico invece posizionato all’interno di una “casetta” certificata CasaClima ORO. Lo scioglimento dei due cubi verrà monitorato per tre settimane, dal 10 settembre al 1 ottobre, al termine delle quali verrà misurata la quantità di ghiaccio residuo rimasto all’interno dell’involucro isolato. Nella giornata di venerdì 1 ottobre la casetta verrà rimossa per permettere la misurazione in percentuale di quanto ghiaccio effettivamente è rimasto.


Per saperne di più: www.casaclima-network.info

martedì 7 settembre 2010

E' NATO IL FORUM PER I PROGETTISTI SU ALTERVISTA



Da poco ho avviato un forum dedicato ai progettisti sulla piattaforma di Altervista. Il forum, denominato per l'appunto "Progettisti" è aperto a ingegneri, geometri, architetti, periti e mira a diventare un luogo di incontro e confronto. Diverse le sezioni, da "I nostri progetti" a "Progetti dal mondo", dalle risorse per farsi conoscere on-line e off-line a domande e risposte e molto altro, con la possibilità di cercare o offrire collaborazioni. Il forum è partito da poco, perciò si arricchirà strada facendo. Vi aspetto! Per entrare subito nel forum cliccate il banner Altervista qui a fianco. A presto!
Mirko

mercoledì 1 settembre 2010

CASA FUTURA CONVEGNO A CONDINO 10-12 SETTEMBRE



Dal 10 al 12 settembre si svolgerà a Condino (area centro polifunzionale) il convegno "Casafutura 2010". L'evento cercherà di rispondere a domande quali:
Come sarà la casa del futuro? Quali sono le tecnologie attualmente a disposizione? Quali le soluzioni migliori per il risparmio energetico e un basso impatto ambientale? Come sta evolvendo il concetto di abitazione in termini di funzionalità, comfort e bellezza?
Questo evento mira a offrire una visione esaustiva delle aziende e degli operatori in grado di fornire soluzioni e complementi all’avanguardia: dalle case in legno, ai pannelli fotovoltaici, ai sistemi di riscaldamento, agli infissi che assicurano tenuta termica, alla domotica, al design.
La manifestazione prevede l’allestimento di un’area espositiva e momenti di approfondimento teorico: un convegno e tre seminari tematici rivolti a tecnici, operatori ed amministratori, all’interno dei quali interverranno relatori di riconosciuta esperienza.

Casafutura costituisce anche un’importante occasione per focalizzare le potenzialità dell’economia locale e del comparto del Chiese in particolare, nella cui area sono presenti aziende capaci di recitare un ruolo da protagoniste nella valorizzazione delle risorse forestali e nella progettazione di prodotti innovativi; l’obiettivo è anche quello di stimolare l’incontro tra realtà complementari e quindi incentivare le sinergie all’interno di potenziali filiere produttive.
Naturalmente, l’evento sarà impreziosito da una ricca gamma di attrazioni collaterali dedicate a visitatori di tutte le età: un’area riservata ai bambini, momenti enogastronomici, musica dal vivo, spettacoli e un meeting di auto sportive!
La prima edizione di Casafutura mira a inaugurare un ritrovo biennale, capace di stimolare, promuovere e rappresentare uno dei comparti strategici dell’economia locale.

Per info www.legnotrentino.it

mercoledì 25 agosto 2010

MERAVIGLIE DEL BOSCO TRENTINO




Il bosco del Trentino visto in tutti i suoi aspetti, a livello storico, ambientale, economico. L’importanza di questa risorsa, e di conseguenza del legno, è evidenziata nel libro “Meraviglie del bosco trentino” curato da Walter Nicoletti e Marco Simonini. Il bosco è visto appunto come risorsa, da secoli fonte di lavoro e di reddito per le comunità, ma anche patrimonio ambientale da tutelare. Se ne descrivono flora, fauna, passando per la gestione delle foreste. Il libro è corredato da 150 immagini.

mercoledì 11 agosto 2010

VISITA VIRTUALE CASA DOMOTICA GSH



Il Gruppo Sensibilizzazione Handicap di Cles da alcuni anni gestisce una Casa domotica, la Comunità alloggio Lidia, per alcuni utenti. La casa domotica, in parole povere, è una casa automatizzata, dove le azioni quotidiane vengono svolte appunto in automatico, come l'accendere o lo spegnere le luci e molto altro ancora. Si tratta di edifici particolarmente utili per persone che presentano problemi di handicap, poichè in tal modo possono avere una propria autonomia grazie a tanti piccoli accorgimenti. Vi invito a fare il tour virtuale della casa domotica sul sito Gsh www.gsh.it cliccando "casa domotica".

lunedì 26 luglio 2010

CASE IN PAGLIA


Nella mia rubrica sul portale Eventi Trentino "Edilizia, legno ed energia. Costruire in Trentino" parlo di una modalità insolita di costruire edifici: realizzando i muri con balle di paglia. Trovate l'intervento su www.eventitrentino.it, rubriche, selezionando il nome sopra elencato. Vi aspetto!

Mirko

mercoledì 21 luglio 2010

RISORSE UTILI SUL WEB


Ho pensato di condividere alcuni link a siti che si occupano di ingegneria. Ecco i link:

http://www.ingegneri.info/

http://www.ingegneri.cc/

http://www.bollettinoingegneri.it/

http://www.ingegnerionline.net/

martedì 13 luglio 2010

CASA CLIMA NETWORK


Ad inizio luglio è stata costituita "Casa Clima Network", associazione che intende sviluppare sul territorio trentino parte delle attività già in essere sul territrio bolzanino grazie all'Agenzia Casa Clima di Bolzano. L'associazione si porrà come scopo primario quello di diffondere i valori di Casa Clima, spiegarne i vantaggi attraverso campagne e corsi, assistendo le nuove certificazioni Casa Clima. Un primo passo verso un modo diffuso di conoscere Casa Clima, attraverso associaizoni in grado di promuoverne la filosofia e gli intenti. Per saperne di più vi rimando al sito dell'Agenzia Casa Clima di Bolzano

http://www.agenziacasaclima.it/

mercoledì 7 luglio 2010

LA TRADIZIONE DEL LEGNO IN MOSTRA A TOVEL IN AGOSTO



Ecco un evento da non perdere per riscoprire la tradizione del legno. Il lago di Tovel in val di Non ospiterà infatti il 14 e 15 agosto la manifestazione "CIOCI, STELE, STECE E BOSIE Il legno nell’economia della Valle".

Intorno al lago di antiche tradizioni contadine in mostra: costruzione di scale e di imballaggi in legno o le “scandole” per rivestire il tetto.
Si potranno ammirare gli scultori del legno all’opera e percorrere le sponde del lago alla scoperta di manufatti artistici e caratteristici.
Esposizioni di mobili di arte povera e nei Ristoranti del posto Menù dedicati alla Mela, frittelle di mela e il tradizionale “Strauben”.
Stand informatico “Corpo Forestale” in località “Capriolo”.

Un’iniziativa “ABBRACCIA L’ITALIA” - Progetto dell'Unione Nazionale delle Pro Loco per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale italiano.

Info: Pro Loco Tuenno tel. 0463 451149 prolocotuenno@cheapnet.it

Immagine by Girovagando in Trentino

venerdì 25 giugno 2010

ESTRATTO TESI GRATIS SU SCRIBD


Su Scribd potete scaricare gratis un estratto della mia tesi sull'argomento "La resistenza a splitting delle travi di legno". Cliccate qui in alto a destra, si aprirà la finestra di Scribd e cliccate quindi su download. Buona lettura!

Mirko

martedì 22 giugno 2010

INGEGNERI CC


Vi invito a visitare questo sito http://www.ingegneri.cc/ che offre molti servizi interessanti iscrivendosi gratuitamente. In primis la possibilità di pubblicare i propri lavori e renderli visibili ai lettori, ma anche l'utilizzo di software gratuiti per la professione. E' possibile inoltre restare sempre aggiornati con la E-zine di approfondimento mensile, i cui arretrati in pdf si possono scaricare dal sito. Sul sito è attualmente pubblicato uno speciale relativo all'antisismica.

lunedì 24 maggio 2010

SPONSOR PER LIBRO BLOG NOVEL


Recentemente come sponsor ho contribuito alla nascita del libro "Il Blog Novel di Eventi Trentino", volume promosso dal portale www.eventitrentino.it per cui collaboro nella rubrica "Edilizia, legno ed energia...costruire in Trentino" e tre scrittrici: Lara Zavatteri, Rossella Saltini e Rossella Giardina. Un "esperimento" narrativo nato in Rete e ora diventato un libro vero e proprio.

lunedì 3 maggio 2010

ECOMOSTRI


"Un ecomostro è un edificio o un complesso di edifici considerati gravemente incompatibili con l'ambiente naturale circostante." (DA WIKIPEDIA). In Rete ho trovato il sito www.ecomostri.it, un sito portato avanti da Legambiente Puglia dove si trovano alcuni edifici considerati particolarmente impattanti, alcuni realizzati addirittura in parchi naturali, della Puglia e di altre regioni italiane. E' possibile vedere immagini e video ma anche collaborare attivamente segnalando gli ecomostri sparsi per l'Italia.