SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

mercoledì 29 maggio 2019

CASE SULL'ALBERO IN ITALIA

Uno dei post più visti su questo blog riguarda le case sugli alberi, perciò ve ne propongo altre. Non c'è che dire il fascino di vivere in una casa su un albero è unico, per questo ci piacciono tanto. Per voi, eccone alcune.
Queste qui sotto (fonte immagine Varesenews.it) sono state costruite dalla ditta "Sull'Albero"  di Fagnano Olona, davvero bellissime, sostenibili, costruite in tutt'Italia e non solo. Possono essere case private, per giocare e molto altro, delle vere opere d'arte sospese sugli alberi dove si utilizza come materiale principale per la costruzione il legno.

casa sull'albero fagnano olonaRisultati immagini per CASE TRA GLI ALBERI ITALIA

SOFTWARE MONOLITH-OPERE DI SOSTEGNO RIGIDE



Per un uso non professionale vi segnalo la possibilità di provare gratis questo software per il calcolo dei muri di sostegno
LINK 

Invece per un uso professionale di Monolith, c'è la possibilità, se lo desiderate e vi è più comodo, di pagarlo solo per il tempo in cui lo utilizzate, con diverse prosposte. Per saperne di più sul software potete scaricare la brochure sul sito.

Monolith è un software per il calcolo, l'analisi e la modellazione delle opere di sostegno rigide, conforme alle NTC 2018, NTC 2008 e agli Eurocodici.

Per saperne di più
MONOLITH


WHITEPAPER OPENBIM ALLPLAN

Si tratta di una piccola pubblicazione in formato pdf che potete ricevere compilando il modulo al link che vi suggerisco. Troverete, come potete leggere sul sito, approfondimenti sugli argomenti qui sotto riportati, a questo link. 
A quest'altro link invece trovate altri documenti che potrebbero interessarvi, da scaricare sempre compilando i modulo.



  • All'inizio c'era il sistema chiuso
  • Il Closed BIM mantiene ancora il proprio valore
  • Uno scambio aperto delle informazioni necessita dell'Open BIM
  • Il programma di sviluppo del BIM sarà fondamentale per il progetto
  • Sicurezza progettuale e contrattuale grazie al BEP
  • OpenBIM e IFC continuano a consolidarsi a vicenda
  • BCF per la semplificazione della documentazione e dello scambio dei dati
  • BIM e OpenBIM portano vantaggi fin dal primo schizzo del progetto
  • Il level of development come misura del grado di approfondimento del progetto
  • Il BIM parte piccolo, ma cresce in fretta.


mercoledì 22 maggio 2019

IO SU LEGNO TRENTINO

Mi trovate anche sul portale Legno Trentino, cliccate anche nella sezione "gallery". Ora mi trovate a Mezzana in via 4 novembre 21.

INGEGNERE CIVILE MIRKO RIZZI SU LEGNO TRENTINO

DENTRO IL BOSCO VERTICALE


Da Fanpage.it questo video dentro l'idea del bosco verticale


PER FARE UN'ASSE NEL PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO, SETTORE TRENTINO, A RABBI






Scoprire come lavoravano le antiche segherie veneziane, cioè quelle che funzionavano grazie all'ausilio dell'acqua e come venivano prodotte le assi utilizzate poi nelle strutture e nei masi. Si chiama "Per fare un'asse" la proposta del Parco nazionale delo Stelvio, settore trentino, per quest'estate, con la messa in funzione della segheria dei Begoi in valle di Rabbi che verrà messa in funzione da un segantino, con un operatore che illustrerà tutto il lavoro fase per fase.
In valle di Rabbi  mercoledì 12, 19 e 26 giugno e ogni mercoledì e venerdì dal 3 luglio al 6 settembre. Visita guidata ogni ora dalle 14 alle 17 a Rabbi Fonti ritrovo presso la Segheria Veneziana dei Bègoi. L'evento costa 3 euro. Per riscoprire queste strutture dal punto di vista architettonico-ingegneristico e al contempo capire come la materia legno da sempre è stata fonte preziosa per la realizzazione di case, masi e molto altro in valle di Rabbi, val di Sole e non solo.

Video: www.valdisole.net


EVENTI GRATUITI CON CREDITI PER INGEGNERI (E NON SOLO)

Vi segnalo qui la possibilità per ingegneri (ma non solo) di partecipare a corsi ed eventi gratuiti, con crediti formativi, curati da Infoprogetto. 

Se ancora non conoscete questa realtà, trovate qui sotto il link, la pagina è quella con gli eventi per ingegneri ma anche per architetti, geometri e periti, basta cliccare per scoprire quali eventi si svolgono. Si tengono corsi un pò in tutt'Italia, date un'occhiata per trovare il corso più vicino a voi!

https://www.infoprogetto.it/

giovedì 16 maggio 2019

I PROGRAMMI CHE UTILIZZO

TIMBERTECH BUILDINGS
(strutture in legno)

MODEST FREE
(MODELLATORE STRUTTURALE)

PROSAP e-TIME
(MODELLATORE STRUTTURALE)

PRIMUS
(contabilità)

PROGRAMMI GELFI
(verifiche strutture)



Per le certificazioni energetiche invece utilizzo

TERMUS-CE

GIORNATE DEI MULINI VAL DI SOLE E VAL DI NON 18 E 19 MAGGIO


 Foto Mulino Cortina (Vermiglio)

Il 18 e 19 maggio appuntamente in Trentino con le “Giornate Europee dei Mulini” con l'apertura anche in val di Sole e val di Non di strutture un tempo utilizzate per lavorare la legna o per fare il pane, per scoprire gli opifici idraulici di un tempo presenti sul territorio. Curato dall'Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici (Aiams) nelle due giornate sarà possibile visitare strutture antiche utilizzate oggi per visite e laboratori ed un tempo come luoghi di lavoro e sostentamento, interessanti a livelo storico e strutturale. 
Per la valle di Non saranno aperti la Segheria veneziana e il Museo del legno in località Palù a Coredo, in entrambe le giornate con orario 14.30-17.30., il Mulino Bertagnolli o Giò a l'Aca a Fondo, il 18 e 19 dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17. Aperta la Casa dell'Acqua, museo interattivo e il Canyon Rio Sass, con guida e su prenotazione alla cooperativa Smeraldo (0463/850000). 
Per la val di Sole visita alle macchine ad acqua sul torrente Rabbies, cioè la Fucina Marinelli in località Pondasio a Malé, il Mulino Ruatti e le segherie veneziane della valle di Rabbi, solo domenica 19 maggio per informazioni Mulino Ruatti 339 8665415 e Parco Naturale dello Stelvio 0463/909770. A Malé aperta la Segheria veneziana in località Molini sabato 18 con orario 15-18 e per i due giorni l'ecomuseo Val Meledrio di Dimaro apre la Segheria veneziana e l'Antico maglio ore 14-17, per info e prenotazione di una visita guidata gratuita 0463/986113. Passando in val di Peio  l'ecomuseo apre il Molin dei Turi il 18 e 19 a Peio Paese (ore 15-18) info 339/6179380 oltre alla Segheria di Celledizzo e al Museo etnografico del legno sempre a Celledizzo, il 19 ore 15-18. Infine visitabile anche il Mulino di Cortina a Vermiglio sabato e domenica ore 15-18, per informazioni 0463/758200.

Foto Vermiglio Vacanze

giovedì 9 maggio 2019

ERGODOMUS CITY E MANUALE DEL LEGNO

Un video che sintetizza tutti i progetti realizzati, un unico disegno per scoprire gli edifici più significativi che Ergodomus ha ingegnerizzato negli ultimi anni, tutto in un video. Bella idea, vero? Date un'occhiata cliccando sul video:


http://www.ergodomus.it/it/lavori/?utm_source=SendBlaster&utm_medium=email&utm_term=Newsletter%202019&utm_content=ITA%5FENG&utm_campaign=2019%2F05%5FNewsletter


Dalla newsletter di Ergodomus spiegano:


"Ognuno di questi edifici è stato analizzato in maniera approfondita in ogni singolo dettaglio per garantire la durata, la tenuta aria/acqua/vento ed ovviamente la resistenza ai carichi di progetto. Proprio quest'ultimo tema, il calcolo statico, è affrontato nel capitolo 4 del "Manuale delle costruzioni in legno". 

Di cosa si tratta?

Eccolo




Qui il link potete anche leggere un estratto.
In home page, scorrendo verso il basso anche diversi articoli tra cui uno sugli edifici alti in legno(sondaggio).

Lo studio Ergodomus si occupa principalmente del materiale legno (ma non solo) e si trova a Pergine Valsugana.

Foto libro: sito Ergodomus



EBOOK NONSOLOAMBIENTE DA SCARICARE SUI MATERIALI SOSTENIBILI

Sul sito di Nonsoloambiente è possibile scaricare gratuitamente un ebook che tratta di materiali ed edilizia sostenibile. Nello specifico, dal sito:


"Nel nostro ebook potrai scoprire di più sull'andamento del mercato della bioedilizia e la domanda di materiali sostenibili in Italia.

Troverai inoltre:

  • Focus sul settore dell'edilizia sostenibile
  • I trend di mercato in Italia e nel mondo
  • Quali sono i marchi e i certificati dei materiali edili sostenibili
  • I casi di successo della "rivoluzione edile"


Cliccate qui sotto, compilate il modulo e scaricate l'ebook
EBOOK SOSTENIBILITA' 

TESTE DI LEGNO E VADO A VIVERE NEL BOSCO SU DMAX

Da un pò sul canale Dmax è partito un nuovo programa "Teste di legno" dove si possono vedere progettazione ed esecuzione di case in legno di vario genere, con tecniche diverse ma sempre con materiale di base il legno.
Oltre a questo c'è anche "Vado a vivere nel bosco" con la scelta di chi decide di lasciare tutto e vivere, per l'appunto nei boschi...ma ce la faranno?
Entrambi su Dmax, canale 52






mercoledì 1 maggio 2019

SOFTWARE DEMO

Sul sito di Eiseko vi segnalo la versione demo di diversi programmi, date un'occhiata, per alcuni è necessario registrarsi. Le versioni demo sono gratuite per un certo periodo di tempo, lo trovate scritto online, come ad esempio un mese.
Ecco il link
SOFTWARE DEMO

20 ANNI DI PALLET EPAL



Video di FederlegnoArredo

MOSTRA FOTOGRAFICA SULLE DIGHE A VERMIGLIO (VAL DI SOLE, TRENTINO) A MAGGIO

Sarà inaugurata il 3 maggio la mostra fotografica "Paesaggio. Passaggio d'acqua. Dighe e muraglie nella natura resiliente" aperta fino al 31 maggio al polo culturale di Vermiglio da lunedì a venerdì con orario 9-12 e 15-18.

Il mondo delle dighe, a partire da quelle locali della val di Peio, del Careser e del Pian Palù, ma anche altre, saranno le protagoniste di questa mostra che vede molti contributi fotografici,
dall'ingegnere Francesco Augusto Michela Zucco, nato a Torino nel 1885 che dal 1929 fu alla diga del Careser e con i primi studi per il Pian Palù, l'archivio Chiolini-Musei civici di Pavia, l'archivio fotografico dell'ingegnere Claudio Marcello di Milano depositato alla Fondazione museo storico del Trentino, due collezioni private, quella di Cesare Monari e di Italo Corrado DallaTorre e della fotografa Susanna Cangini.

Il tutto curato dalla compagnia laboratorio Unpaesenellenuvole con la regista Maria Teresa Dalla Torre che ha curato testi e ricerca immagini, con la collaborazione di Arci Trentino, Comune Vermiglio e Vermiglio Vacanze. 

Come e quando sono state costruite le dighe, locali e non? Come hanno influito e trasformato il territorio? A queste e altre domande cercherà di rispondere la mostra, ad ingresso libero, tutta improntata su un mondo imbrigliato fatto d'acqua.