SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

mercoledì 18 dicembre 2013

TANTI AUGURI!





Tanti auguri di Buon Natale e Buon Anno a tutti coloro che leggono e seguono il blog Progettazione Strutture e il forum Progettisti, grazie mille. Ad inizio anno avrò una sorpresa relativa ad un mio progetto per cui continuate a leggermi! Grazie a tutti e  tanti auguri!

Mirko Rizzi


mercoledì 11 dicembre 2013

CONCORSO DI IDEE BABY LITTLE HOME – 2013, IL MIO PROGETTO














La Baby Little Home è una casetta che ha  la  funzione  di luogo protetto (nido) a servizio della famiglia, destinata agli spazi di pubblica frequentazione nei quali attrezzature e servizi per la gestione dell’infanzia (allattamento, preparazione dei pasti, cambio pannolini, ecc.) sono spesso carenti. La Baby Little Home è un progetto dell’Agenzia per la Famiglia della Provincia autonoma di Trento. Ad oggi sul territorio Trentino sono presenti 11 installazioni pilota della Baby Little Home che hanno generato interessi e riscontri più che positivi. L’Agenzia per la Famiglia ed ARCA Casa Legno srl, il sistema di certificazione per gli edifici in legno, in collaborazione con l’Azienda X-Lam Dolomiti srl, intendono ampliare il mercato di tale progetto partendo da una revisione architettonica del prodotto che sia identificativa, di pregio estetico, coerente con la filosofia e la missione degli enti promotori.

DESCRIZIONE PROPOSTA PROGETTUALE
La forma della struttura proposta richiama quella di un bruco colorato a strisce, una forma versatile che quindi si adatta bene a diversi contesti che possono essere quello di un parco o di una pista ciclabile ma anche all’interno di centri commerciali e sportivi.

La forma del bruco è ovviamente semplificata e quindi realizzata con geometrie a lati rettilinei sia per facilità nella realizzazione sia per ottimizzare l’utilizzo di un unico pannello X-Lam delle dimensioni di 13.50 m di lunghezza e di 3.50 m di larghezza come richiesto nelle specifiche tecniche.

Oltre alla condizione sull’utilizzo di un unico pannello si è rispettata anche la condizione legata al trasporto della struttura con mezzi standard senza l’intervento del trasporto eccezionale. Per garantire questa condizione si è reso necessario realizzare una struttura con larghezza massima inferiore a 2.50 ottenuta sviluppando la struttura in una direzione, caratteristica che si prestava bene anche per la rappresentazione del bruco.

Partendo quindi dal pannello in X-Lam delle dimensioni di 13.50 m per 3.50 m si sono disposte le varie facce della struttura costituita da due facce verticali longitudinali con forma trapezoidale e dalle restanti facce laterali, superiore e inferiore di chiusura che ne definiscono l’intero involucro; con un unico pannello si riesce a realizzare tutte le pareti della struttura. La struttura è inoltre dotata di quattro montanti verticali in acciaio zincato costituiti da tubi quadri, fissati ai pannelli verticali in X-Lam.

La copertura è realizzata con elementi in acciaio zincato oppure legno per l’orditura principale e quindi tavolato in legno, guaina e lamiera in acciaio preverniciata.
La parete esterna dell’involucro è quindi così costituita (dall’interno all’esterno):
·        controparete interna in cartongesso;
·        pannello X-Lam;
·        cappotto termico, pannello in fibra di legno ad alta densità;
·        telo impermeabile antivento;
·        rivestimento esterno in doghe verticali in legno colorate, con listelli orizzontali per fissaggio;

La casetta, nella sua versione plus, oltre che essere dotata del servizio igienico e del piano cottura, è dotata anche di uno spazio esterno per il gioco.



CATALOGO TEKNOPOINT PER INGEGNERI




Teknopoint presenta un catalogo con libri, ma anche corsi, tutti dedicati a ingegneri, ma anche geometri, architetti, esperti della sicurezza e dell’ambiente, tutti scontati. Date un’occhiata e iscrivetevi gratuitamente alla newsletter per restare sempre aggiornati. Cliccate su

PERIODICI MAGGIOLI EDITORE




Maggioli Editore propone un catalogo di strumenti operativi unico nel suo genere, garantiti dall'esperienza di una Casa Editrice punto di riferimento per l'intero settore della Pubblica Amministrazione e delle Libere Professioni ad essa collegate.Un sistema di informazione integrato e coordinato, un partner autorevole che garantisce approfondimento e aggiornamento a coloro che vivono le complessità dell'attività quotidiana: Dirigenti, Amministratori, Funzionari, Operatori della P.A. e Liberi professionisti. Periodici Maggioli propone riviste su ambiente, sicurezza, materiali, per i professionisti cui ci si può abbonare. Per saperne di più cliccate sul sito

mercoledì 4 dicembre 2013

STRUTTURALEGNO, MAGAZINE DA SFOGLIARE GRATIS



Strutturalegno, il trimestrale dedicato all’edilizia in legno esordisce con un preciso compito: imporre il legno come materiale con pari dignità rispetto a qualunque altro, ma con tutti i plus rappresentati dalla sua specificità. Strutturalegno lo potete leggere gratuitamente online, sfogliando il magazine su Issuu, cliccate qui e sfogliate (in basso trovate altri numeri e altre riviste sul legno).


PRONTUARIO OPERATIVO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA




A novembre è uscito per la Maggioli Editore questo testo che si riferisce ad edifici esistenti e di nuova costruzione.

Differisce nettamente l’incarico del certificatore energetico chiamato ad intervenire su immobili nuovi o esistenti: nel primo caso deve svolgere compiti di coordinamento e controllo dell’intero processo costruttivo, nel secondo esplicare funzioni di esperto in tecnologia architettonica, edilizia e impiantistica.

Rispetto ai fabbricati di nuova costruzione, la procedura di certificazione di quelli già edificati è più rapida ma anche molto più complessa e spesso meno precisa poiché il certificatore deve ricostruire le caratteristiche dell’edificio in assenza di informazioni pregresse sull’involucro e sugli impianti tecnologici dello stesso.”

Il prontuario è articolato in varie sezioni tra cui modalità di certificazione di un edificio già esistente e di uno nuovo, oltre ad una serie di approfondimenti come la Check list di verifica per la certificazione energetica di edificio nuovo ed esistente, la lista di documenti da richiedere alla committenza e il modello di fascicolo del fabbricato. Scopritelo sul sitoMaggioli.

SITO COMSOL



Vi presento il sito di Comsol, che offre software per la simulazione multifisica. In particolare,

“offre soluzioni software per la simulazione multifisica di un ampio spettro di applicazioni in ambito sia industriale sia accademico. I suoi utenti sono ricercatori e tecnici che sviluppano e ottimizzano dispositivi innovativi attraverso analisi di vario tipo: chimiche, fluidodinamiche (CFD), elettromagnetiche, acustiche, geofisiche, microfluidiche, di trasporto di calore, di meccanica strutturale e di flussi in mezzi porosi. L’obiettivo dell'azienda è quello di offrire uno strumento “lab-on-a-desktop” con il quale ridurre i costi e i tempi di progettazione e sviluppo del prodotto.”

Sul sito trovate anche video, eventi, seminari cui è possibile iscriversi e partecipare. Cliccate qui

CONVEGNO A CASACLIMA A GENNAIO




Si pensa già alla prossima edizione di Casa Clima in programma a gennaio, in particolare tra gli eventi vi segnalo il convegno “Costruire con intelligenza” il 24 e 25 gennaio (ore 9.30-13) che vedrà tra i relatori l’architetto Werner Sobek, Studio di architettura Werner Sobek, Stoccarda e l’architetto Boris Podrecca, Studio di architettura Boris Podrecca, Vienna. Il convegno ha un costo a seconda se partecipate per una o due giornate, il programma completo in pdf sul sito CasaClima www.fierabolzano.it.

martedì 26 novembre 2013

SISTEMI DI TELERILEVAMENTO




Da questo link è possibile leggere e scaricare in formato pdf uno speciale Expoclima dedicato ai telerilevamenti e all’analisi dei consumi, in alto nella pagina potete trovare altri approfondimenti cliccando nella sezione “Gli speciali”.

EBOOK GRATIS CON EDIZIONI AMBIENTE




Sul sito di Edizioni Ambiente trovate una biblioteca digitale gratuita con testi riguardanti edilizia, energia, normativa ambientale e molto altro. Scoprite tutto a questo link.

ARCHITETTURA STORICA E TERREMOTI






Di cosa parla questo libro
Il volume contiene i risultati di un lavoro di ricerca promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione che ha visto coinvolti docenti delle Università di Parma e Catania e dei Politecnici di Milano e Torino. L’obiettivo è stato quello di definire il “percorso di conoscenza” dalla prassi operativa del restauro finalizzato alla prevalente conservazione delle superfici e della materia a quella della salvaguardia completa dei manufatti storici, includendo le operazioni necessarie per garantirne la stabilità e rispettando il principio fondamentale del minimo intervento.
Sono stati i danni al patrimonio architettonico prodotti dagli ultimi eventi sismici e quelli prodotti da opere inutilmente invasive di consolidamento a evidenziare la necessità di un’estensione della prassi conoscitiva e delle regole del restauro agli aspetti strutturali e alla storia dei dissesti e del degrado.
Lo trovate qui