SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

giovedì 20 ottobre 2011

FOLLA ALLA TRIENNALE DEL LEGNO A TRENTO

Dal comunicato stampa della Triennale internazionale del legno, ecco alcuni dati sulla manifestazione.


Comunicato stampa – 17/10/2011

GRANDE FOLLA ALLA TRIENNALE
Circa 6000 persone nel primo fine settimana di apertura.

È davvero un bel risultato quello che, in termini di affluenza di pubblico, sta gratificando la seconda edizione della Triennale Internazionale del Legno allestita negli spazi di Trento Fiere. Sono stati infatti circa 6000 le persone che hanno scelto questo fine settimana per visitare la ricca esposizione. Numeri che il presidente dell’Associazione Artigiani Roberto De Laurentis commenta con soddisfazione: “L'impegno di tutti coloro che hanno partecipato attivamente  per allestire la manifestazione è stato premiato, così come sono certo che anche nei prossimi giorni i numeri continueranno a darci ragione. D'altra parte la bellezza della Triennale è oggettiva, ci si trova di fronte a delle vere e proprie opere d'arte. Non dobbiamo dimenticare che il legno è nel dna del Trentino, un elemento che caratterizza la nostra provincia e come tale è amato e apprezzato da tanti”. La mostra riaprirà i battenti venerdì prossimo, 21 ottobre, alle 10, per concludersi domenica sera alle 22. Ingresso gratuito.


Scheda 1
Il programma

La Triennale Internazionale del Legno, grande esposizione organizzata dalla Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento, vanta un ricco programma di eventi:

  • le produzioni in legno di un centinaio di imprese artigiane trentine (mobili, arredamento, oggettistica, porte, finestre, carpenteria, pavimenti, produzioni artistiche, giocattoli);
  • le culle “storiche” in legno del Museo degli Usi e Costumi della gente Trentina a confronto con 22 culle “contemporanee”, prodotte appositamente per la Triennale grazie ad una innovativa collaborazione fra progettisti/designer trentini e artigiani trentini;
  • una straordinaria rassegna di produzioni in legno giapponesi della Accademia delle Arti tradizionali e della Accademia del design architettonico di Kyoto, con un giardino della tradizione zen e una autentica stanza del Tè;
  • la rassegna di progetti e realizzazioni di recenti edifici in legno, realizzati in Trentino, fra cui gli edifici in via di certificazione del marchio ARCA del Consorzio Trentino Case in Legno, l’edificio MAI (Modulo Abitativo Ivalsa) di CEii;
  • gli stand dei soggetti istituzionali: Camera di Commercio, Trentino Sviluppo, Habitech, Confartigianato Nazionale settore Legno Arredo; ITEA, Facoltà di Ingegneria, SAPI, l’Associazione Giovani Architetti presentano le proprie attività, progetti e servizi relativi al legno ed al suo impiego nei vari settori;
  • il percorso delle essenze lignee presenti nei boschi del Trentino e la esposizione delle macchine/robot tagliaboschi;
  • le progettazioni e i lavori in legno delle Scuole professionali e degli Istituti d’arte del Trentino;
  • lo stand librario specialistico interamente dedicato alle tematiche del legno;
  • la esposizione organizzata in Trento, via SS.Trinità, a Palazzo Roccabruna, dalla Camera di Commercio: “Troni e sgabelli. Sedie trentine del Novecento”.

Durante la manifestazione saranno organizzati alcuni seminari tecnici, di particolare interesse per i progettisti. L’entrata a tutte le manifestazioni è gratuita. In alcuni casi (partecipazione a seminari tecnici, a laboratori con il maestro giapponese, alla cerimonia del Tè) sarà necessaria la prenotazione sul sito. Per saperne di più www.triennaledellegno.it.


Trentofiere, via B. Bomporto - TRENTO
14-15-16 e 21-22-23 ottobre 2011
Orari: 10.00-22.00
INGRESSO GRATUITO

Palazzo Roccabruna - Trento
Troni e sgabelli. Sedie trentine del Novecento”.
Nei giorni della Triennale, da martedì a venerdì 10.00-12.00; 15.00-18.00; sabato e domenica 10.00-18.00. Lunedì chiuso.



Nessun commento:

Posta un commento