SFOGLIA UN REPORT GRATIS DELLA MIA TESI, CLICCA SUL LATO DESTRO

giovedì 19 marzo 2015

ZONE DI EXPO MILANO 2015




 
Il sito “Il Post” ha dedicato ampio spazio a spiegare cosa sarà Expo Milano 2015, in particolare ha analizzato anche le diverse aree. Sarà possibile trovare la Lake Arena, grande distesa di acqua circolare, circondata da gradinate e da una piazza di circa 28mila metri quadri, che la rende lo spazio aperto più grande del sito espositivo. Al centro del bacino d’acqua ci sono un sistema di fontane e “l’Albero della vita”, da cui verranno organizzati giochi d’acqua e fuochi d’artificio, oltre che concerti e spettacoli su piattaforme galleggianti. Questo bacino viene alimentato dal canale Villoresi, un canale di irrigazione che ha origine dal fiume Ticino: l’idea è rievocare le vie d’acqua di Milano, ma ha anche ragioni funzionali perché porterà acqua a tutte le aree verdi dell’EXPO.
L’Open Air Theater si trova all’estremità sud dell’EXPO ed è un grande teatro che verrà utilizzato per ospitare tutti gli eventi più importanti all’aperto, come concerti e cerimonie ufficiali: può ospitare circa 11mila persone tra gradinate e prato, mentre la protezione del palco è dotata di pannelli solari per utilizzare fonti rinnovabili durante gli spettacoli.
L’EXPO Center si trova all’estremità ovest dell’area del sito espositivo e ospiterà i grandi eventi al chiuso della manifestazione. Al suo interno ci sono un Auditorium con 1.500 posti a sedere, che verrà utilizzato per conferenze, workshop e concerti; un’Open Plaza, cioè un’area relax per i visitatori, e un’Area Meeting, che è per lo più composta da sale conferenze.
Ci sono poi quattro aree tematiche– più una che sarà l’unica ospitata in città, alla Triennale di Milano – posizionate in bella vista vicino agli ingressi principali e ad altri punti importanti dell’area: sono spazi dedicati ad approfondimenti sul tema del cibo, attraverso esposizioni, percorsi fisici, educativi e multimediali.

Nessun commento:

Posta un commento